Acuto d’amore.

L’opera non finisce mai di emozionare, a qualsiasi età e ovunque nel mondo.

Seduti a teatro, diventiamo amanti mossi dalla passione e guidati dalle mani sapienti di chi governa questa monumentale forma di spettacolo.

La programmazione operistica del Teatro Donizetti sta per tornare a casa.

Acuto d’amore.

L’opera non finisce mai di emozionare, a qualsiasi età e ovunque nel mondo.

Seduti a teatro, diventiamo amanti mossi dalla passione e guidati dalle mani sapienti di chi governa questa monumentale forma di spettacolo.

La programmazione operistica del Teatro Donizetti sta per tornare a casa.

Lucia di Lammermoor, Gaetano Donizetti

Quella di Edgardo e Lucia è forse la storia d’amore più struggente creata dal genio del Donizetti. L’opera segue le vicende dei due innamorati il cui sogno viene infranto dall’inganno. Riconosciuto come capolavoro indiscusso, è uno dei grandi doni del nostro Super Gaetano, come è stato ribattezzato dal Festival Opera Donizetti, e la sua opera più famosa. Titolo sempre presente sui palcoscenici di tutto il mondo, non vediamo l’ora di vederlo in scena a Bergamo come tutte le altre opere di Donizetti. Un’ode all’amore, alla passione e al coraggio, valori assoluti e transgenerazionali che, per questa occasione #dincanto, sono stati interpretati da due giovani amatori, a riprova del fatto che l’opera sia un genere capace di valicare ogni confine.

SCOPRI DI PIU’

Lucia di Lammermoor, Gaetano Donizetti

Quella di Edgardo e Lucia è forse la storia d’amore più struggente creata dal genio del Donizetti. L’opera segue le vicende dei due innamorati il cui sogno viene infranto dall’inganno. Riconosciuto come capolavoro indiscusso, è uno dei grandi doni del nostro Super Gaetano, come è stato ribattezzato dal Festival Opera Donizetti, e la sua opera più famosa. Titolo sempre presente sui palcoscenici di tutto il mondo, non vediamo l’ora di vederlo in scena a Bergamo come tutte le altre opere di Donizetti. Un’ode all’amore, alla passione e al coraggio, valori assoluti e transgenerazionali che, per questa occasione #dincanto, sono stati interpretati da due giovani amatori, a riprova del fatto che l’opera sia un genere capace di valicare ogni confine.

SCOPRI DI PIU’

Palchi – Restauro e ottimizzazione acustica.

I palchi sono stati oggetto di numerosi interventi di rinnovo. Il completo ripristino degli arredi, delle sedute, dei mobili e la sostituzione delle tappezzerie hanno contribuito a rendere il teatro più bello e accogliente oltre che aggiornato per le norme antincendio. Molti gli interventi per migliorare l’acustica: è stata eliminata la moquette, i poggiabraccia delle poltrone sono in legno e la posa delle tappezzerie ha seguito particolari procedimenti studiati in funzione della fonoassorbenza. Ogni palco è stato sottoposto ad un intervento di pulitura e di revisione dei corpi illuminanti, adeguando quelli storici e sostituendo quelli più recenti. Inoltre, è stato rinnovato il sistema di climatizzazione, rivelazione dei fumi e spegnimento degli incendi, oltre alla riqualificazione dei materiali di pavimentazione e rivestimento. Un restauro che ha visto nella funzionalità la sua ragione d’essere ma nell’estetica e nella valorizzazione dell’esperienza teatrale il suo effetto più spettacolare.

Palchi – Restauro e ottimizzazione acustica.

I palchi sono stati oggetto di numerosi interventi di rinnovo. Il completo ripristino degli arredi, delle sedute, dei mobili e la sostituzione delle tappezzerie hanno contribuito a rendere il teatro più bello e accogliente oltre che aggiornato per le norme antincendio. Molti gli interventi per migliorare l’acustica: è stata eliminata la moquette, i poggiabraccia delle poltrone sono in legno e la posa delle tappezzerie ha seguito particolari procedimenti studiati in funzione della fonoassorbenza. Ogni palco è stato sottoposto ad un intervento di pulitura e di revisione dei corpi illuminanti, adeguando quelli storici e sostituendo quelli più recenti. Inoltre, è stato rinnovato il sistema di climatizzazione, rivelazione dei fumi e spegnimento degli incendi, oltre alla riqualificazione dei materiali di pavimentazione e rivestimento. Un restauro che ha visto nella funzionalità la sua ragione d’essere ma nell’estetica e nella valorizzazione dell’esperienza teatrale il suo effetto più spettacolare.

<< Precedente
<<
SUCCESSIVO >>
>>