Accanto ai corsi di Progetto Young per attori e drammaturghi, sono previsti per la seconda parte della stagione teatrale i corsi della Fondazione Teatro Donizetti per la formazione di scenotecnici, illuminotecnici e fonici.

Obiettivo dei corsi è offrire l’opportunità di avere un primo contatto diretto, teorico, ma soprattutto pratico, con la professione del tecnico teatrale, fornendo una serie di elementi e strumenti preliminari di base, propedeutici a un primo approccio al mondo dello spettacolo.

Ogni corso è a sé stante e gli interessati hanno potuto iscriversi a solo uno come a tutti e tre i laboratori.
I corsi sono tenuti dal personale tecnico della Fondazione Teatro Donizetti – Carlo Micheletti, responsabile tecnico, Alessandro Andreoli, capo elettricista e light designer, Cristian Tasca, fonico, Marco Filetti e Pierantonio Bragagnolo, macchinisti – con il supporto di Sergio De Giorgi e Giulia Breno dell’Ufficio Allestimenti Scenici. Progetto a cura di Maria Grazia Panigada.

«Il nostro è un teatro che segue una linea che combina attrezzature e metodologie tecnologicamente avanzate con quella che è la tradizione dello stesso Teatro Donizetti, che mantiene una concezione scenotecnica all’italiana dove la manualità gioca un ruolo importantissimo», racconta Sergio De Giorgi, Responsabile dell’Ufficio Allestimenti Scenici, «Oggi in molti teatri si tende a far uso della tecnologia più sofisticata, mentre noi continuiamo a rifarci  alla tradizione, forti della natura storica di un teatro ottocentesco che ha conservato le sue funzionalità. Portiamo quindi avanti un discorso di conservazione della memoria storica, perché secondo noi non esiste una consapevolezza del presente senza una conoscenza storica del percorso teatrale, anche sotto il profilo tecnico».

«Questi corsi, insieme a quelli attoriali e di drammaturgia, rappresentano una parte fondamentale della nostra attività, andando ad integrarsi con tutte le proposte di spettacolo al Teatro Donizetti e al Teatro Sociale», specifica Maria Grazia Panigada, Direttrice Artistica della Stagione di Prosa e Altri Percorsi della Fondazione Teatro Donizetti, «Ne costituiscono la parte formativa e sono per noi importanti perché sentiamo il dovere di dare la possibilità ai giovani di conoscere le professioni del teatro e di poter avvicinarsi a questo mondo per poi magari in futuro poterne far parte. Personalmente sono grata a tutti coloro che rendono possibile questo progetto mettendo in gioco la propria professionalità e manifestando un’attenzione educativa».

 

Per maggiori informazioni:

Tel. 035.4160625
E-mail comunicazione@fondazioneteatrodonizetti.org