Altri Percorsi 2019-10-21T12:18:26+01:00

ALTRI PERCORSI

Per Altri Percorsi spazio a nuove presenze mai ospitate prima.

Quest’anno due giovani compagnie: Kepler–452 con una stravagante rilettura contemporanea de Il giardino dei ciliegi e Stivalaccio Teatro, una compagine talentuosa che in L’amore è saltimbanco porta in scena lo spirito originario della commedia dell’arte. Per la prima volta in Altri Percorsi anche l’autore-attore Corrado Accordino con Così tanta bellezza, un’esortazione a non lasciarsi sfuggire le occasioni di bellezza che abbiamo nel nostro quotidiano.

Ritorna in stagione il Teatro Kismet di Bari con Anfitrione, dove la regista Teresa Ludovico gioca con maestria sul tema del doppio, nodo interpretativo del testo di Plauto. Al Creberg Teatro un altro grande classico, Macbeth, messo in scena dal Teatro Stabile di Bolzano per la regia di Serena Sinigaglia. In cartellone due assoli di grandi narratori-interpreti: Marta Cuscunà e Mario Perrotta. La prima con È bello vivere liberi! traccia la storia tutta al femminile della prima partigiana italiana, il secondo con In nome del padre affronta la figura del padre nella nostra società contemporanea attraverso tre uomini, tre modi diversi di vedere il proprio figlio e se stessi.

SCARICA IL PROGRAMMA
SCOPRI GLI ABBONAMENTI E LE PROMOZIONI