Loading...
Il nuovo Teatro Donizetti 2018-11-22T12:19:52+00:00

Segui i lavori del nuovo Teatro Donizetti

9 novembre 2018

Comincia a prendere forma il nuovo Teatro Gaetano Donizetti.
Le immagini sono di Gianfranco Rota.

30 ottobre 2018

Continua il viaggio all’interno del Teatro Gaetano Donizetti, dove Fondazione Teatro Donizetti e Comune di Bergamo stanno lavorando da qualche mese per restaurare il più importante teatro cittadino.
Completata la platea, si sta procedendo alla ricostruzione della zona degli uffici e della biglietteria.
Le immagini sono di Gianfranco Rota.

21 settembre 2018

Ecco qualche altra immagine per seguire e conoscere l’andamento dei lavori all’interno del Teatro Gaetano Donizetti, dove  Fondazione Teatro Donizetti  e  Comune di Bergamo stanno lavorando da qualche mese per restaurare il più importante teatro cittadino.
Le immagini sono di  Gianfranco Rota.

13 settembre 2018

Ecco qualche altra immagine per seguire e conoscere l’andamento dei lavori all’interno del Teatro Gaetano Donizetti, dove  Fondazione Teatro Donizetti  e  Comune di Bergamo stanno lavorando da qualche mese per restaurare il più importante teatro cittadino.
Le immagini sono di  Gianfranco Rota.

6 settembre 2018

Continua il viaggio all’interno del cantiere del Teatro Gaetano Donizetti, dove il Comune di Bergamo e la Fondazione Teatro Donizetti stanno lavorando per restaurare e rinnovare il più importante  teatro  cittadino.
I lavori si stanno concentrando sulla realizzazione dei nuovi spazi di servizio sotto la platea, sulla nuova torre scenica e sugli spazi accessori del teatro.

Le immagini sono di  Gianfranco Rota.

21 agosto 2018

Proseguono i lavori del Comune di Bergamo e della Fondazione Teatro Donizetti per il restauro del Teatro Donizetti: un cantiere lungo e impegnativo che, mese dopo mese, procede a risanare il principale teatro cittadino e a dotarlo di nuovi spazi.

Continua anche il nostro viaggio per immagini nel cuore dei lavori, grazie alle fotografie di Gianfranco Rota.

2-8 agosto 2018

Proseguono spediti i lavori al Teatro Gaetano Donizetti, dove la Fondazione Teatro Donizetti e il Comune di Bergamo stanno intervenendo per restituire alla città il suo teatro principale. Siamo vicini alla conclusione della fase delle demolizioni, mentre iniziano le prime opere di risanamento.

Vediamo a che punto sono i lavori, con le foto di Gianfranco Rota.

27 luglio 2018

Continuiamo a lavorare per mostrarvi l’andamento dei lavori nel cantiere del Teatro Gaetano Donizetti. La Fondazione Teatro Donizetti e il Comune di Bergamo si stanno impegnando per garantire uno spazio rinnovato entro il 2019: una vera e propria casa della cultura, un luogo pubblico da frequentare tutto l’anno.

Ecco le immagini di quanto sta accadendo in questi giorni.

4-10 luglio 2018

Un lavoro di restauro totale. È così che possiamo descrivere l’intervento a cui è sottoposto in questi mesi il Teatro Gaetano Donizetti, il più importante di Bergamo.

Da tempo necessitava una importante messa a nuovo, tanto alla struttura quanto agli impianti. Oggi vi portiamo nel cuore dei lavori grazie alle fotografie di Gianfranco Rota: le sue immagini parlano da sole, mostrando un Teatro messo completamente a nudo.

I lavori procedono a ritmo serrato, superando anche gli imprevisti che sempre si verificano in un contesto così delicato e in un cantiere di questa portata (un serbatoio interrato di olio combustibile che è stato rimosso; la necessità di realizzare sottofondazioni di alcune murature strutturali, togliere l’amianto dalle canne fumarie e consolidare gli impalcati della prima e seconda galleria).

6 giugno 2018

Nel sopralluogo al cantiere del Teatro Donizetti, organizzato dal Comune di Bergamo per i giornalisti dall’omonima Fondazione, la parola più utilizzata è stata strip out. Riguarda la rimozione di ogni elemento non strutturale dell’edificio: impianti, serramenti, divisori interni, controsoffitti.

È il primo tassello di una ristrutturazione complessa, perché il teatro cittadino è stato più volte rimaneggiato: dopo il misterioso incendio del 1797, ad appena 6 anni dall’inaugurazione; con gli interventi funzionali nell’800 (la trasformazione degli ultimi due ordini di palchi in loggiati, perché il pubblico era cambiato e aumentato); attraverso ristrutturazioni e nuove volumetrie nel ‘900.

Ma si è già andati oltre, con opere di demolizione, scavo, consolidamento dei palchi e dei soffitti delle gallerie. È stato tolto quanto andava tolto: manca solo la cisterna interrata, all’esterno del lato biglietteria, di cui nessuno sospettava l’esistenza (servirà anche una bonifica). Poi toccherà alla ricostruzione.

SOSTIENI LA RINASCITA DEL TEATRO DONIZETTI

DONA SUBITO