Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Primo titolo operistico 2018, in coproduzione con OperaLombardia, è Il viaggio a Reims: vera rarità di Gioachino Rossini, ispirata a un testo di Madame de Staël, è tornata sulle scene negli anni Ottanta del Novecento grazie al lavoro della Fondazione Rossini di Pesaro, del Rossini Opera Festival e alla direzione di Claudio Abbado.

Gioiello musicale divertente e pieno di irresistibili soluzioni drammaturgiche, Il viaggio a Reims è affidato in questa nuova edizione al giovanissimo talento di Michele Scotti che sale sul podio dell’Orchestra dei Pomeriggi Musicali per guidare un gruppo di virtuosi pronti alla sfida della partitura rossiniana. La regia è invece di Michal Znaniecki che ambienta questa surreale e divertente passerella di nobili in viaggio per partecipare all’incoronazione di Carlo X in un albergo d’antan, fra salotti e saune, strizzando l’occhio al mondo della moda e del jet set. Al debutto a Parigi, il 19 giugno 1825, erano presenti lo stesso re Carlo X (incoronato a Reims il 28 maggio 1825) e la sua famiglia.
Considerata dallo stesso compositore una “partitura d’occasione”, ne vietò le successive riprese e utilizzò le musiche per altre sue opere come Le Comte Ory.

Incontro VIAGGIO A REIMS

Mercoledì 26 settembre 2018
Sala Caccia di Palazzo Frizzoni | ore 18.00

Prima dell’Opera

IL VIAGGIO A REIMS

Incontro con
Paolo Fabbri, Direttore Scientifico della Fondazione Teatro Donizetti

Michele Spotti, Direttore d’orchestra de Il viaggio a Reims
Michal Znaniecki, Regista de Il viaggio a Reims
Modera Floriana Tessitore, Consulente per la programmazione della Stagione Lirica e Concerti

Ingresso libero fino ad esaurimento posti