Caricamento Eventi

“NRG Brigdes” è la sigla dietro la quale si celano il più internazionale dei jazzisti orobici e i due fratelli Andrea e Adalberto Ferrari, ovvero i Novotono, già titolari di due interessanti incisioni discografiche, Overlays e Wood (Winds) at Work, e ospiti due anni fa della sezione “Scintille di Jazz” di Bergamo Jazz.  L’incontro sinergico tra il composito mondo musicale di Gianluigi Trovesi e quello dei più giovani colleghi di strumento ha già portato ad alcuni concerti e alla realizzazione di un album uscito da poco. L’idea da cui il singolare trio è nato è quella di creare un ponte espressivo fra i singoli musicisti, sullo sfondo di un interplay che diventi unico suono intrecciato, utilizzando composizione e improvvisazione, in uno scambio costante di energie comunicative. Il repertorio mette in risalto esattamente queste spiccate peculiarità: lo scambio, la compartecipazione e l’originalità sia delle singole personalità solistiche che del trio stesso.

Il concerto rappresenta la prima uscita di Bergamo Jazz al di fuori della città di cui il Festival reca in effige il nome: un concerto particolare per la sua ambientazione, la Sorgente Nossana a Ponte Nossa, dove si trova uno degli acquedotti gestiti da UniAcque, società che si occupa della distribuzione idrica a Bergamo e in altri comuni, e per il suo significato simbolico. La Val Seriana è stata infatti, come tristemente noto, una delle aree più colpite in Italia dal Covid 19: anche la musica può quindi portare un segnale di rinascita e di positività.

In collaborazione con UniAcque