Grande successo per “Le Signorine”, lo spettacolo che ha inaugurato la Stagione di Prosa della Fondazione Teatro Donizetti: quasi 5.000 spettatori

Grande successo per “Le Signorine”, lo spettacolo che ha inaugurato la Stagione di Prosa della Fondazione Teatro Donizetti: quasi 5.000 spettatori

Grande successo per Le Signorine, lo spettacolo con Isa Danieli e Giuliana De Sio che ha inaugurato la Stagione di Prosa della Fondazione Teatro Donizetti: 4.893 spettatori (700 in più rispetto allo spettacolo inaugurale della Stagione 2018-2019), 4.101 dei quali abbonati (con un incremento del 12%), hanno assistito alle quattro rappresentazioni al Creberg nelle tre serate da giovedì 7 a sabato 9 e nel pomeriggio di domenica 10.

Un successo che ha premiato la prova attoriale di due attrici che hanno saputo interpretare con maestria il testo di Gianni Clementi per la regia di Pierpaolo Sepe: Isa Danieli e Giuliana De Sio si sono calate pienamente nei panni di due sorelle zitelle, litigiose ma legatissime fra loro, esaltandone difetti e tratti positivi. Le Signorine, scelto dal Direttore Artistico della Stagione di Prosa e Altri Percorsi Maria Grazia Panigada, ha divertito, ma anche fatto riflettere il pubblico bergamasco che ha applaudito con pari calore tutte e quattro le rappresentazioni.

La Stagione di Prosa della Fondazione Teatro Donizetti proseguirà in gennaio dal 16 al 19, con un’altra grande attrice, Luisa Ranieri e il suo The Deep Blue Sea, mentre già in dicembre sono previsti due spettacoli per la Stagione di Prosa al Teatro Sociale: Finale di partita, con Glauco Mauri, dal 4 al 7, e Regalo di Natale, tratto dall’omonimo film di Pupi Avati, dal 19 al 21. Anche per gli spettacoli al Teatro Sociale si prevede successo di pubblico: alle 3 repliche iniziali di Finale di partita, è stata infatti aggiunta quella di mercoledì 4 dicembre, fuori abbonamento.

Altro dato significativo: 4.378 (450 in più rispetto alla Stagione 2018/2019) sono gli spettatori che hanno sottoscritto un abbonamento al Creberg o al Sociale, mentre 1.011 sono i possessori di entrambi gli abbonamenti. Tutto ciò conferma Bergamo tra le città italiane più affezionate alle proprie stagioni teatrali.

2019-11-14T18:15:22+01:00