Fondazione Teatro Donizetti: sospesi tutti gli spettacoli in programmazione fino al 4 aprile compreso

Fondazione Teatro Donizetti: sospesi tutti gli spettacoli in programmazione fino al 4 aprile compreso

A seguito della nuova ordinanza emessa dal Ministero della Salute di intesa con il Presidente della Regione Lombardia sulle misure di contenimento e gestione del Coronavirus, la Fondazione Teatro Donizetti comunica che la chiusura dei teatri è prorogata fino a sabato 4 aprile tutti gli spettacoli in programmazione al Teatro Sociale e al Creberg Teatro fino a quella data, incluso il Festival Bergamo Jazz, sono stati sospesi.

Ulteriori dettagli sugli spostamenti degli spettacoli e sulle modalità di eventuali richieste di rimborso, verranno comunicate quanto prima.

Di seguito le informazioni al momento disponibili:

Il Festival BERGAMO JAZZ 2020, che avrebbe dovuto svolgersi dal 15 al 22 marzo 2020, sarà recuperato, seppur in forma ridotta, dal 5 al 7 giugno, nello spazio del Lazzaretto per i concerti principali (in caso di maltempo al Creberg Teatro) e in altri luoghi della città per gli eventi collaterali. Le trattative con gli artisti sono in corso, ma al momento non ci è possibile comunicare il programma definitivo della nuova edizione del festival che, sempre in linea con la tradizione e il prestigio di Bergamo Jazz, vedrà tuttavia inevitabili variazioni.

Pertanto, confidando nella collaborazione del pubblico, abbiamo deciso di aprire comunque le procedure di rimborso sia per quanto riguarda gli abbonamenti sia per quanto riguarda i biglietti dei singoli concerti.

Di seguito le modalità di rimborso:

  • Chi avesse acquistato un biglietto o un abbonamento allo sportello può mettersi in contatto con la nostra biglietteria via mail all’indirizzo biglietteria@fondazioneteatrodonizetti.org o telefonicamente ai n. 035.4160 601/602/603 nei seguenti giorni e orari: da martedì a sabato dalle 13.00 alle 20.00.

  • Per chi avesse acquistato il biglietto o l’abbonamento online si prega di accedere al link http://www.vivaticket.it/ita/rimborso e seguire le istruzioni.

La richiesta di rimborso va effettuata entro e non oltre il 15 aprile 2020.

Per chi volesse attendere la comunicazione della nuova programmazione, ricordiamo che gli ABBONAMENTI rimangono VALIDI per le nuove date.

I BIGLIETTI invece NON saranno validi per le nuove date di giugno, pertanto vi invitiamo a procedere con il rimborso.

Lo spettacolo ANFITRIONE, che sarebbe dovuto in scena al Teatro Sociale il 26 e 27 marzo, è stato annullato.

Di seguito le modalità di rimborso per abbonamenti e biglietti:

  • Chi avesse acquistato un biglietto o un abbonamento allo sportello può procedere con il rimborso mettendosi in contatto con la nostra biglietteria via mail all’indirizzo biglietteria@fondazioneteatrodonizetti.org o telefonicamente ai n. 035.4160 601/602/603 nei seguenti giorni e orari: da martedì a sabato dalle 13.00 alle 20.00.

  • Per chi avesse acquistato i biglietti online si prega di accedere al link http://www.vivaticket.it/ita/rimborso e seguire le istruzioni.

La richiesta di rimborso va effettuata entro e non oltre il 15 aprile 2020.

Lo spettacolo LO STRANO CASO DEL CANE UCCISO A MEZZANOTTE, che sarebbe dovuto in scena al Teatro Sociale dal 2 al 4, è stato annullato.

Di seguito le modalità di rimborso per abbonamenti e biglietti:

  • Chi avesse acquistato un biglietto allo sportello o un abbonamento può procedere con il rimborso mettendosi in contatto con la nostra biglietteria via mail all’indirizzo biglietteria@fondazioneteatrodonizetti.org o telefonicamente ai n. 035.4160 601/602/603 nei seguenti giorni e orari: da martedì a sabato dalle 13.00 alle 20.00.

  • Per chi avesse acquistato i biglietti online si prega di accedere al link http://www.vivaticket.it/ita/rimborso e seguire le istruzioni.

La richiesta di rimborso va effettuata entro e non oltre il 15 maggio 2020.

Lo spettacolo ICARO con Daniele Finzi Pasca, che sarebbe dovuto in scena al Teatro Sociale dall’11 e 14 marzo, è stato sospeso e posticipato al 2, 3 e 4 giugno 2020, sempre alle ore 21.00 al Teatro Sociale.

Chi avesse acquistato i biglietti per la replica dell’11 marzo non potrà utilizzarli per le nuove date e dovrà procedere con il rimborso. Per le date di giugno dovrà verificare la disponibilità di acquisto di un nuovo biglietto.

Gli abbonamenti e i biglietti già acquistati sulle date del 12,13 e 14 marzo SONO VALIDI per le nuove date con le seguenti modalità:

  • Giovedì 12 marzo > Martedì 2 giugno

  • Venerdì 13 marzo > Mercoledì 3 giugno

  • Sabato 14 marzo > Giovedì 4 giugno

Gli abbonati che fossero impossibilitati a prendere parte alla replica a loro assegnata potranno chiedere gratuitamente lo spostamento su un’altra delle repliche disponibili.

Per coloro i quali avesse acquistato un biglietto e non potessero essere presenti nelle nuove date, di seguito le modalità di rimborso:

  • Chi avesse acquistato un biglietto allo sportello e non potesse riutilizzarlo per le nuove date può procedere con il rimborso mettendosi in contatto con la nostra biglietteria via mail all’indirizzo biglietteria@fondazioneteatrodonizetti.org o telefonicamente ai n. 035.4160 601/602/603 nei seguenti giorni e orari: da martedì a sabato dalle 13.00 alle 20.00.

  • Per chi avesse acquistato i biglietti online si prega di accedere al link http://www.vivaticket.it/ita/rimborso e seguire le istruzioni.

La richiesta di rimborso va effettuata entro e non oltre il 15 aprile 2020.

L’operetta L’ACQUA CHETA, che sarebbe dovuto in scena al Creberg Teatro il 15 marzo, è stato sospeso e posticipato al 10 maggio 2020, sempre alle ore 15.30 al Creberg Teatro.

Gli abbonamenti e i biglietti rimangono validi per la nuova data.

Per coloro i quali avesse acquistato un biglietto e non potessero essere presenti il 10 maggio, di seguito le modalità di rimborso:

  • Chi avesse acquistato un biglietto allo sportello può procedere con il rimborso mettendosi in contatto con la nostra biglietteria via mail all’indirizzo biglietteria@fondazioneteatrodonizetti.org o telefonicamente ai n. 035.4160 601/602/603 nei seguenti giorni e orari: da martedì a sabato dalle 13.00 alle 20.00.

  • Per chi avesse acquistato i biglietti online si prega di accedere al link http://www.vivaticket.it/ita/rimborso e seguire le istruzioni.

La richiesta di rimborso va effettuata entro e non oltre il 15 aprile 2020.

Lo spettacolo È BELLO VIVERE LIBERI con Marta Cuscunà, che sarebbe dovuto in scena al Teatro Sociale il 4 e 5 marzo, è stato sospeso e posticipato a venerdì 22 e sabato 23 maggio 2020, sempre alle ore 21.00 al Teatro Sociale.

Gli abbonamenti e i biglietti già acquistati SONO VALIDI per le nuove date con le seguenti modalità:

  • 4 marzo > 22 maggio

  • 5 marzo > 23 maggio

Gli abbonati che fossero impossibilitati a prendere parte alla replica di sabato 23 maggio potranno chiedere il cambio gratuito per la data del 22 maggio.

Per coloro i quali avesse acquistato un biglietto e non potessero essere presenti nelle nuove date, di seguito le modalità di rimborso:

Chi avesse acquistato un biglietto allo sportello può procedere con il rimborso mettendosi in contatto con la nostra biglietteria via mail all’indirizzo biglietteria@fondazioneteatrodonizetti.org o telefonicamente ai n. 035.4160 601/602/603 nei seguenti giorni e orari: da martedì a sabato dalle 13.00 alle 20.00.

Per chi avesse acquistato i biglietti online si prega di accedere al link http://www.vivaticket.it/ita/rimborso e seguire le istruzioni.

La richiesta di rimborso va effettuata entro e non oltre il 15 aprile 2020.

Lo spettacolo RIGOLETTO. I MISTERI DEL TEATRO previsto per domenica 8 marzo alle ore 18.00 al Teatro Sociale è stato annullato e posticipato a domenica 18 ottobre 2020 negli stessi orari (ore 16.30 il laboratorio e ore 18.00 lo spettacolo).

I biglietti NON saranno validi per le nuove date. Chi avesse acquistato un biglietto allo sportello può procedere con il rimborso mettendosi in contatto con la nostra biglietteria via mail all’indirizzo biglietteria@fondazioneteatrodonizetti.org o telefonicamente ai n. 035.4160 601/602/603 nei seguenti giorni e orari: da martedì a sabato dalle 13.00 alle 20.00.

Per chi avesse acquistato i biglietti online si prega di accedere al link http://www.vivaticket.it/ita/rimborso e seguire le istruzioni.

La richiesta di rimborso va effettuata entro e non oltre il 15 aprile 2020.

CHIUSE le procedure di rimborso per lo spettacolo La Cenerentola per i bambini, che è stato annullato, e per lo spettacolo Nati sotto contraria stella con Ale&Franz, posticipato dal 28 al 31 maggio 2020.

La Biglietteria della Fondazione Teatro Donizetti, sita ai Propilei di Porta Nuova, rimarrà attiva ma ancora chiusa al pubblico fino al 4 aprile compreso. Riaprirà, salvo diverse disposizioni, martedì 7 aprile.

Potete comunque contattare la biglietteria secondo una di queste modalità:

sempre da martedì a sabato dalle 13.00 alle 20.00.

Il Direttore Generale

Massimo Boffelli

2020-03-18T19:28:38+01:00