Loading...
News 2017-12-29T13:07:06+01:00
2811, 2020

29 novembre: le iniziative per il compleanno di Donizetti

Il 29 novembre è la data intorno alla quale si svolge la manifestazione dedicata al bergamasco più famoso di tutti: il Dies natalis di Gaetano Donizetti che, anche quest’anno, nonostante le restrizioni, viene festeggiato con vari appuntamenti. La giornata si apre su Rai Radio3 con una puntata del programma Wikimusic, dedicata interamente a Gaetano Donizetti: domenica 29 novembre alle 14, il giornalista e critico musicale Sandro Cappelletto parlerà di Donizetti attraverso il racconto, la lettura di documenti dell’epoca e, soprattutto, l’ascolto di una ricca selezione di brani musicali. A partire dalle ore 15, per gli abbonati alla Donizetti webTV, sarà disponibile l’ultimo episodio di “Donizetti ON. Riaccendi le luci del teatro”: si potranno vedere quindi tutte e tre le puntate della versione virtuale della nuova visita guidata del Teatro Donizetti – ideata da Francesco Venturi, con la collaborazione di Francesco Micheli – che poi diventerà, grazie anche a UniAcque, un’esperienza dal vivo non appena sarà possibile visitare il teatro. Sul rapporto fra presente, passato e futuro che ha guidato i lavori si snoda “Donizetti ON” con la voce narrante dell’attore Maurizio Donadoni (nella versione in inglese la voce è di Claire Dowie), gli abbonati alla webTV potranno rivedere il Teatro che si accende e si svela, attraverso informazioni e aneddoti sulla sua storia e i protagonisti, nozioni di lessico teatrale e spunti di riflessione sulla relazione tra il teatro e il pubblico. “Donizetti ON” è il primo progetto del Donizetti Opera ad affrontare il tema dell’accessibilità: ogni puntata è infatti disponibile anche per i non udenti tramite una guida LIS, la lingua dei segni italiana. Appuntamento serale, sempre domenica 29 novembre, a partire dalle 20 sulla Donizetti webTV, con il Concerto di Gala “GaetAMO Bergamo”, una sorpresa per tutti gli abbonati che coinvolge gli artisti del Donizetti Opera chiamati a eseguire pagine da Lucia di Lammermoor, Anna Bolena, Don Pasquale, L’elisir d’amore e altre opere del compositore bergamasco, sul palcoscenico “dilatato” del Teatro Donizetti, introdotti per questa occasione speciale da Cristina Parodi, giornalista e conduttrice televisiva nota al grande pubblico e bergamasca d’adozione, insieme a Francesco Micheli, direttore artistico del festival. Finale in coro con la partecipazione di tutti i cantanti che si sono alternati nelle serate digitali del Donizetti Opera, con Stefano Montanari impegnato come violinista, e guidati dal direttore musicale del festival Riccardo Frizza. Per chi non è abbonato alla Donizetti webTV, il servizio è sempre acquistabile al costo di euro 59 (e ha una durata di tre mesi) oppure può scegliere questo titolo al costo di euro 20, su donizetti.org/tv. Il festival Donizetti Opera 2020 non si è fermato anche grazie al sostegno del main partner Allianz e del contributo di AB Energie, Curnis – Rolex, Terna, Uniacque oltre che di UBI Banca e degli Ambasciatori di Donizetti di cui fanno parte oltre 25 realtà imprenditoriali del territorio vicine al teatro. DONIZETTI WEB TV L’accesso alla “Donizetti web tv” è gratuito e dà la possibilità di visionare contenuti varie proposte d’archivio, mentre tutti i nuovi programmi dedicati al Festival 2020, come lo streaming delle opere (ad eccezione di Marino Faliero), sono accessibili a chi si abbona all’offerta web. L’abbonamento alla “Donizetti web tv” (che comprende la visione delle opere 2020 e i contenuti originali) ha un costo

“CITOFONARE GAETANO”: IL TALK SHOW DEL DONIZETTI OPERA PER COMMENTARE GLI SPETTACOLI IN PROGRAMMA CONDOTTO DA DIEGO PASSONI DI RADIO DEEJAY E DALL’ATTRICE CRISTINA BUGATTY

Le fitte conversazioni fra “compagni di palco”, l’incontro con l’esperto nel foyer, l’attesa degli artisti all’uscita dei camerini, il chiacchiericcio

Load More Posts