ANNULLATA L’EDIZIONE 2020 DI BERGAMO JAZZ FESTIVAL

Il persistere dell’emergenza legata alla diffusione del Covid 19 non ci consente di poter lavorare con serenità alla programmazione di Bergamo Jazz 2020, nel rispetto della sua lunga tradizione e dell’elevato livello artistico che contraddistingue il festival: pertanto, dopo il rinvio delle giornate di marzo, anche le tre giornate di giugno, che avevamo in un primo tempo previsto, non potranno effettuarsi.

Loading...
Eventi Collaterali 2020-03-05T17:13:53+02:00

BERGAMO JAZZ FESTIVAL 2020: RINVIATA A GIUGNO L’EDIZIONE DI MARZO

Ci abbiamo sperato fino all’ultimo, ma a seguito del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri emanato ieri in relazione alla diffusione del Coronavirus, siamo costretti a spostare la quarantaduesima edizione di Bergamo Jazz.

Seppure la decisione sia molto dolorosa, siamo convinti che sia importante rispettare le misure adottate per affrontare l’emergenza sanitaria in corso e tutelare la salute di tutti. La Fondazione Teatro Donizetti, con il Direttore Artistico Maria Pia De Vito e tutto lo staff del festival, è già al lavoro per recuperare l’edizione 2020 di Bergamo Jazz, seppur in forma ridotta, dal 5 al 7 giugno, nello spazio del Lazzaretto per i concerti principali (in caso di maltempo al Creberg Teatro) e in altri luoghi della città per gli eventi collaterali.

Sono attualmente in corso contatti con gli artisti che avrebbero dovuto esibirsi in marzo per verificare le loro nuove disponibilità e per cercare di rispettare al meglio il programma previsto. Lo spostamento del festival comporta sicuramente pesanti ripercussioni sul piano organizzativo ed economico: la Fondazione Teatro Donizetti assicura comunque il massimo sforzo affinché il nuovo cartellone sia in linea con la tradizione e il prestigio di Bergamo Jazz. Confidando nella collaborazione del pubblico, prossimamente gli abbonati e coloro che hanno acquistato dei biglietti per il festival riceveranno comunicazioni inerenti la nuova programmazione e l’eventuale modalità di rimborso.

JAZZ WINE

Novità di Bergamo Jazz 2020: Sincope, un vino fatto con i vitigni delle Langhe e che profuma anche di jazz. Ideale incontro fra buona musica e buon vino. Il tutto con il marchio di Bergamo jazz.

JAZZ BEER

In collaborazione con BIRRIFICIO INDIPENDENTE ELAV

Si chiama Free Jazz la birra nata dall’incontro tra Bergamo Jazz e Elav. Una blanche che fa proprio lo spirito di libertà del jazz, da sorseggiare tra un concerto e l’altro.

JAZZ FOOD

In collaborazione con PASTICCERIA LA MARIANNA

Per Bergamo Jazz 2020 la storica pasticceria La Marianna di Colle Aperto realizzerà appositamente biscotti a tema, una speciale stracciatella, con lamponi e cioccolato fondente amaro, una torta e dei bignè a base di chantilly e lamponi. A Bergamo il jazz si ascolta, si beve e si mangia pure!