Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Dal 16 al 19 marzo 2022
Ore 9.30 e ore 11.00 | Auditorium di Piazza della Libertà (in presenza)
e in streaming su piattaforma Zoom


  • Mercoledì 16 marzo 2022

The Jazz Jungle Book

Incontro riservato agli studenti delle scuole primarie

Con Oreste Castagna attore, Caterina Comeglio voce e autrice del testo letterario originale, Gabriele Comeglio clarinetto, Sara Collodel banjo, Claudio Angeleri pianoforte, Marco Esposito basso elettrico, Matteo Milesi batteria

Il progetto elaborato per gli studenti della scuola primaria è ispirato al celebre libro di Rudyard Kipling Il Libro della giungla e si avvale della voce narrante dell’attore Oreste Castagna.  L’incontro è suddiviso in diversi quadri in parte letti e in parte raccontati nei quali vengono presentati i principali personaggi del libro e le caratteristiche simboliche degli animali della giungla.  Le composizioni originali scritte da Caterina Comeglio sono eseguite secondo il lessico jazzistico e traducono in musica gli stessi valori espressi nel racconto: il dialogo è affrontato in forma call and response (tra solista e ensemble musicale), la collaborazione si traduce nell’interplay tra i musicisti, l’ascolto è il sostegno del gruppo all’improvvisatore, le regole di convivenza sono le regole musicali che sovrintendono l’esecuzione musicale.

 

  • Giovedì 17, Venerdì 18 e Sabato 19 marzo 2022

Le storie musicali di Gianluigi Trovesi

Incontri riservati agli studenti della scuola secondaria di I e II grado

Con Gianluigi Trovesi sax alto, Claudio Angeleri pianoforte, Maurizio Franco musicologo, Nicholas Lecchi e Enrico Bono sax e flauto, Alessia Marcassoli voce, Pietro Berti chitarra, Marco Esposito e Chiara Arnoldi basso, Lorenzo Beltrami e Matteo Milesi batteria e percussioni

Gianluigi Trovesi è una eccellenza della musica internazionale: ha saputo autografare la sua musica con diversi influssi che attingono ora alla tradizione popolare della sua terra e mediterranea più in generale, ora alla musica rinascimentale passando dalla musica contemporanea, dalla canzone italiana e dal rock.  Ogni sua composizione racconta una storia con il linguaggio dei suoni e offre all’ascoltatore l’opportunità di viaggiare con la fantasia e al tempo stesso di padroneggiare “le storie delle musiche” grazie ad alcune chiavi di lettura di natura melodiche e ritmiche alla portata di tutti. Insieme al pianista Claudio Angeleri e a un gruppo di giovani talenti del corso di improvvisazione jazz del CDpM, Trovesi ha messo a punto una metodologia laboratoriale adatta agli studenti delle scuole secondarie. Gli incontri, proprio per la loro natura interattiva e colloquiale, alternano spiegazioni musicali di natura tecnica e compositiva a narrazioni fantastiche, rendendo unica l’esperienza di fruizione dell’evento performativo. Accanto ai musicisti si affianca il musicologo Maurizio Franco che supporta le esecuzioni musicali eseguite dal vivo e le spiegazioni di Trovesi e Angeleri con riferimenti storici che consentono ai ragazzi di collegare l’esperienza musicale a esempi letterari, artistici, sociali che rimandano avanti e indietro nel tempo. Per fruire dei contributi culturali offerti e vivere questa esperienza pienamente ed in modo interattivo, le lezioni concerto si tengono in presenza presso l’Auditorium della Libertà. Alle scuole che aderiscono al progetto viene offerta comunque la possibilità di partecipare con altre classi in diretta streaming attraverso una piattaforma ZOOM appositamente dedicata a queste attività.

In collaborazione con CDpM EUROPE