Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Coadiuvata dalla chitarra del connazionale André Matos, arriva a Bergamo Jazz 2019 una voce che ha già catturato le orecchie dei più attenti cultori del jazz di oggi. Nata in Portogallo, residente a New York, dove è approdata nel 2008, Sara Serpa annovera in curriculum collaborazioni con, tra gli altri, John Zorn, Ran Blake, Greg Osby, Mark Turner, Tyshawn Sorey e la flautista Nicole Mitchell. Attualmente Sara Serpa è leader di due trii, il primo comprendente il violoncellista Erik Friedlander e la sassofonista Ingrid Laubrock, il secondo con l’arpista Zeena Parkins e il sassofonista Mark Turner. La sua voce e la sua musica sono già state documentate da etichette come Sunnyside, Clean Feed, Tzadik e Inner Circle Music. Il duo, costituito nel 2005, con André Matos prende le mosse dalle comuni origini, la cui influenza si mescola naturalmente con gli umori della scena newyorkese più creativa. Insieme la cantante e il chitarrista hanno registrato due album, Primavera (2014) e All The Dreams (2016), entrambi ben accolti dalla critica internazionale.