Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

L’intreccio fra le corde delle chitarre di Roberto Cecchetto e Lionel Loueke illumina il secondo dei due concerti di Bergamo Jazz 2020 nel bellissimo ex Oratorio di San Lupo. I due chitarristi, mettendo in campo i rispettivi background, si frequentano artisticamente da anni (a volte coinvolgendo il batterista statunitense Nasheet Waits), dando vita ogni volta a un dialogo serrato, paritario, prezioso.

Roberto Cecchetto, milanese, ha fatto parte per lungo tempo degli Electric Five di Enrico Rava, collaborando poi anche con Stefano Bollani, Lee Konitz, Richard Galliano, Paolo Fresu, Gianluca Petrella, Giovanni Guidi, Tino Tracanna, con un altro rinomato collega di strumento come lo scandinavo Eivind Aarset e altri.

Assiduo partner di Herbie Hancock, Lionel Loueke, originario del Benin, ha anche suonato, tra i molti altri, con Terence Blanchard, Charlie Haden, Angelique Kidjo, Kenny Garrett, Marcus Miller e Cassandra Wilson. Il suo stile strumentale ha assorbito sia la tradizione dell’Africa Occidentale che il linguaggio più proprio del jazz.